01 - MURATURA

PREZZO RASATURA PARETE INTERNA ED ESTERNA

“In generale il termine “rasatura” riporta all’azione che elimina i circa 25 000 peli che crescono sul mento, sulle guance e su parte del collo degli uomini, su un’area facciale di circa 25 centimetri quadrati. La rasatura può essere effettuata con il rasoio (a lamette sostituibili, usa e getta o elettrico), ideato nel 1680 a Sheffield e poi perfezionato, sino alla forma attuale, da King Camp Gillette. All’azione della rasatura può seguire l’applicazione del dopobarba ” fonte WIKIPEDIA 
In edilizia la rasatura è quella categoria di lavoro che completa l’intonaco (interno o esterno) e crea il supporto specifico per la tinteggiatura della parete. E’ come la tela adoperata dal pittore per dipingere, personalizzare il suo quadro e applicare le tecniche pittoriche che esaltano personalità e carattere del quadro medesimo. La rasatura quindi è il giusto supporto per personalizzare una tinteggiatura dei vani abitativi e non.     
COME IMPOSTARE E DEFINIRE UNA BUONA RASATURA

Molte volte la rasatura di una parete è una categoria di lavoro che rientra nella manutenzione ordinaria di un ambiente. Occorre verificare in primis la condizione della stessa: se risulta coesa o ci sono sfarinamenti superficiali o fenomeni di muffe o efflorescenze. Di seguito elenchiamo le condizioni che semplificano la rasatura e il costo della rasatura secondo le condizioni della parete

  1. PARETE DI NUOVA REALIZZAZIONE INTONACATA
  2. PARETE RISTRUTTURATA IN PARTE (SPICCONAMENTO E RIPRISTINO INTONACO)
  3. PARETE NON RISTRUTTURATA CON VECCHIA TINTEGGIATURA 
  4. PARETE NON RISTRUTTURATA CON FENOMENO DI SFARINAMENTO INTONACO
  5. PARETE NON RISTRUTTURATA CON FENOMENO DI MUFFE E SFARINAMENTO SU INTONACO

La situazione più semplice è indubbiamente la voce a. dove un semplice passaggio di rasatura (2 mani) ne completa la categoria di lavoro e quindi la parete potrà essere tinteggiata senza particolare difficoltà. Le voci successive b. c. d. e. necessitano sicuramente particolare attenzione prima di procedere ad un’operazione di rasatura e quindi essere sicuri che il budget (costo) dedicato sia producente sia in termini di lavorazione che durata del lavoro eseguito. Per queste condizioni occorre analizzare i materiali e gli strati che compongono l’intonaco e quindi il supporto da rasare, in particolare occorre verificare se: 

  1. l’intonaco è a base calce (vecchie murature)
  2. l’intonaco è a base di calce e cemento    

Secondo l’epoca di costruzione dell’immobile possiamo capire la natura e le caratteristiche compositive dell’intonaco stesso. Fino all’epoca industriale e prima della nascita del cemento portland, l’intonaco era composto da malta in polvere costituita da calce idraulica naturale e inerti selezionati di origine siliceo calcareo. Questa composizione era idonea per muratura di mattoni pieni e si realizzavano sia intonaci interni che esterni. In epoca post industriale con l’avvento del cemento portland si realizzavano intonaci di diverse tipologie

  1. Intonaco tradizionale a base calce+sabbia fine 
  2. Intonaco tradizionale a base calce+cemento+sabbia fine
  3. Intonaco tradizionale a base cemento+calce+sabbia fine
  4. Intonaco a gesso+sabbia    

Uno degli aspetti principali da considerare prima di iniziare la rasatura è anche la verifica della linearità della parete o “messa in bolla” o verticalità. Qualora si rendesse necessaria la perfetta linearità della parete stessa, la semplice rasatura non è sufficiente a livellare la superficie. Normalmente lo spessore di una buona rasatura non deve supera i 2 mm. Con la rasatura finale quindi se una parete è storta, rimarrà sempre storta. Per correggere la difettosità della parete disallineata senza rifare l’intonaco, occorre procedere con prodotti specifici definiti “livellanti per parete” ne esistono in commercio diverse tipologie:  

  1. ADESILEX P4 (Mapei) Rasatura cementizia a rapido indurimento per interni ed esterni da 3 a 20 mm. può essere adoperato sia all’interno che all’esterno. Può essere adoperato su qualsiai supporto (calce, sabbia+cemento, intonaco a gesso ecc..), importante che il supporto sia perfettamente pulito 
  2. NIVOPLAN  (Mapei) Malta livellante per pareti per spessori da 2 a 30 mm. Campi di applicazione: Lisciature anche all’esterno di pareti fuori piombo, intonaci sconnessi o rovinati, muri in mattoni (ad esempio prima di posare piastrelle ceramiche). È adatto per eseguire intonaci di piccolo spessore su tutti i normali supporti (calcestruzzo, malta bastarda e cementizia, ecc.). 
  3. A 64 R-EVOLUTION (Fassa Bortolo) è un rasante minerale per interni ed esterni ad elevata stabilità dimensionale e caratteristiche meccaniche, che è usato per rasare superfici irregolari assorbenti ed inassorbenti particolarmente consistenti (tipo calcestruzzo, intonaci particolarmente resistenti, rivestimenti plastici ben aderenti, ecc.).

Al completamento del livellamento e/o del restauro del supporto si può procedere (previo stesura di fissativo idoneo) alla rasatura delle pareti. Le rasature specifiche che si possono utilizzare sono le seguenti 

  1. Rasanti a base cementizia idrofuga monocomponente per esterni e interni a granulometria fine di colore grigio, ad indurimento normale; può essere applicato in uno spessore massimo di 2 mm per mano. E’ utile il posizionamento della rete in fibra di vetro alcali-resistente.

  2. Rasante a base gesso per interni in ambienti non soggetti ad umidità.
FORNITURA E POSA DI RASATURA PER INTERNI ED ESTERNI
Fornitura e posa di rasante Rasobuild granello bianco con granulometria massima di 1,4 mm Rasatura idonea per intonaci e premiscelati per vecchi o nuovi supporti assorbenti. La resa teorica è di 1,3 kg al metro quadrato per ogni millimetro di spessore. Questo prodotto non può essere adoperato su supporti a base in gesso, legno o metallo. E’ adatto sia per interni che per esterni e lo spessore di applicazione può variare da un minimo di 2 millimetri fino a un massimo di 4 millimetri. La valutazione a lato comprende rasatura fino a 2 mm con superficie minima d’intervento 100 mq 

11,50 €/mq 

 

Fornitura e posa di rasante a base calce gesso FASSA ZL25 per supporti di intonaco a base calce o cemento per interni. Granulometria <0.1 mm, spessore massimo d’applicazione 3 mm, resa teorica 0.9 kg/m²per 1 mm di spessore, 25 kg. La valutazione a lato comprende rasatura fino a 2 mm con superficie minima d’intervento 100 mq 

11,00 €/mq
Fornitura e posa di rasante per livellamento di irregolarità su intonaci tradizionali o premiscelati, vecchi e nuovi sia esterni che interni, con weber.cem RS350 di Weber, (conforme alla norma UNI-EN 998-1) da applicare manualmente in due o più passate nella medesima giornata; consumo 1,3 kg/mq per mm di spessore. La finitura risulterà a civile, fine, di colore bianco o grigio, altamente traspirante. Si può applicare anche su intonaci da risanare, presenta resistenza a flessione di 1,3 N/mm² e adesione su intonaci stagionati non inferiore a 0,5 N/mm². Spessore minimo 2 mm a max 5 mm La valutazione a lato comprende rasatura fino a 3 mm con superficie minima d’intervento 100 mq  12,00 €/mq
Fornitura e posa di rasatura di massima traspirabilità BIOCALCE INTONACHINO (granulometria 0 – 0,5 mm) utile per intonaci civili e di risanamento, interni ed esterni, ideale per finitura a grana fine di superfici murarie intonacate. E’ un prodotto naturale, garantisce il rispetto dei parametri fondamentali di porosità, igroscopicità e traspirabilità richiesti. Idoneo per rasature naturali e traspiranti nel Restauro Storico, dove la scelta di ingredienti della tradizione come calce naturale, pietra, marmo e granito. Garantisce interventi conservativi nel rispetto delle strutture esistenti e dei materiali originari. Massa volumica apparente della polvere ˜ 1,45 kg/dm³, pH impasto = 12, temperature limite di applicazione da +5 °C a +35 °C, resa ˜ 1,6 kg/m² per mm di spessore.La valutazione a lato comprende rasatura fino a 2 mm con superficie minima d’intervento 100 mq  13,00 €/mq

Fornitura e posa di fondo isolante fissativo acrilico per muri interni, finitura trasparente. il trattamento della parete prevede adeguata carteggiatura e accurata spolveratura. Stendere quindi una mano di fissativo diluito in funzione del tipo di fondo da trattare e comunque mai con aggiunta di acqua in quantità adeguata

2,00 €/mq

Fornitura e posa di INTONACHINO BIOCALCE COLORATO Keracoll Intonachino minerale certificato, eco-compatibile, a base di grassello selezionato di pura calce CL 90-S a norma EN 459-1 con terre colorate naturali e cariche di marmo, per la decorazione altamente traspirante di intonaci; è un  fungistatico naturale. Contiene solo materie prime di origine rigorosamente naturale, rispetta l’ambiente. La categoria di lavoro comprende la carteggiatura e spolveratura della parete con fornitura e posa di fissativo idoneo. Superficie minima di lavorazione per il prezzo indicato 250 mq .Resa prodotto 2 kg/mq  

 15 €/mq

I prezzi dei lavori edili indicati, per ristrutturazioni o nuove costruzioni, sono quelli dei nostri Computi Metrici, personalizzati con note professionali, schede tecniche e protocolli di riferimento. Il nostro preventivo comprende: 1.Analisi fattibilità e controllo su budget  2. Schema Impianto idraulic3. Schema Impianto elettrico 4.Schema Impianto riscaldamento tradizionale-pavimento 5.Sondaggi preliminari con prove invasive e non. Il preventivo personalizzato gratuito è attendibile al 90% (da confermare con sopralluogo): RICHIEDI IL NOSTRO PREVENTIVO PER LAVORI EDILI

PREZZI FORNITURA RASANTI E FISSATIVO
Rasante Kerakoll Rasobuild Eco Top Granello 25 kg 10320 grigio prezzo 7,14€ I.V.A. inclusa 25 kg  ACQUISTA A PREZZO COMPETITIVO
Rasante a base calce gesso FASSA ZL25 prezzo 10 € I.V.A inclusa 25 kg ACQUISTA A PREZZO COMPETITIVO
Rasante per livellamento di irregolarità  weber.cem RS350 prezzo 6,33€ I.V.A. inclusa 25 Kg  ACQUISTA A PREZZO COMPETITIVO
Rasante massima traspirabilità BIOCALCE INTONACHINO prezzo 9,50€ I.V.A inclusa 25 Kg ACQUISTA A PREZZO COMPETITIVO
Rasante INTONACHINO COLORATO KERAKOLL  prezzo 30,43€ I.V.A inclusa 24,64 Kg ACQUISTA A PREZZO COMPETITIVO 

INTONACO FIBRORINFORZATO – E’ un’intonaco speciale composto da fibre minerali aggiunte che conferiscono al prodotto finito una maggiore resistenza a trazione (non si creano le microfessurazioni). Tra quelli più adoperati da noi, in cantiere è Intomap R2 Fibro: malta premiscelata fibrorinforzata monocomponente di colore grigio chiaro a base di calce aerea, leganti idraulici, fibre in polipropilene, sabbie calcaree e additivi in polvere. Possiede buona adesione e può essere applicato a mano o con macchina intonacatrice su quasi tutti i supporti. Nelle vecchie murature o strutture è consigliato un prerinzaffo (grossolano) dello stesso prodotto. IMPORTANTE: questo tipo di intonaco non va applicato su blocchi di cemento alleggerito o blocchi isolanti, o cemento cellulare, non applicare come intonaco deumidificante, non utilizzare nelle giornate con forte vento e quando le superfici sono soggette ad irraggiamento solare diretto. La superficie finale può anche non essere pitturata e mantenere il suo aspetto con colore grigio chiaro.  DOVE ACQUISTARLO A PREZZI COMPETITIVI 14,85 € sacco da 25 Kg

 

 

 

Categorie:01 - MURATURA