18 - RESTAURI RISANAMENTI

DETTAGLIA LA TUA AZIENDA NEL PREZZIARIO OPERE EDILI HOMEPIEMONTE

IMPORTANTE: I prezzi indicati nel nostro prezziario possono subire variazioni secondo la località del cantiere e il periodo in cui sono sviluppati i lavori.  Sono IVA di legge esclusa

Nello spazio pubblicitario disponibile, potrai inserire i dati della tua azienda per far conoscere ai  visitatori interessati i tuoi prodotti o i tuoi servizi. La Pubblicità da inserire all’interno di www.homepiemontein.blog si sviluppa secondo le fasi e metodologie indicate; nel rispetto delle tue esigenze

  1. Video Advertising: inclusione di un messaggio pubblicitario all’interno di un contenuto multimediale fornito dall’Azienda. 
  2. Banner: annuncio pubblicitario online; spazio di forma rettangolare, al cui interno viene esposto un messaggio pubblicitario sotto forma di grafica e/o testo al quale viene collegato, mediante un link, una pagina del sito web dell’inserzionista. Posizionato mediante Widget con shortcode nella pagina laterale
  3. Banner: annuncio pubblicitario online; spazio, di forma rettangolare, al cui interno viene esposto una messaggio pubblicitario sotto forma di grafica e/o testo al quale viene collegato, mediante un link, una pagina del sito web dell’inserzionista. Posizionato mediante Widget con shortcode nella pagina del blog
  4. Video Advertising: inclusione di un messaggio pubblicitario all’interno di un contenuto multimediale fornito dall’editore. 
  5. Rich Media: annunci pubblicitari avanzati che includono funzioni quali video, audio o altri elementi finalizzati ad incoraggiare gli utenti ad interagire col messaggio veicolato.
  6. Nativo: forma pubblicitaria che prevede l’inclusione di messaggi pubblicitari all’interno dei contenuti delle pagine del blog e sono pertinenti l’argomento trattato.
  7. Advertorial: pubblicità di un’intera  pagina del blog in cui il contenuto è sviluppato dall’inserzionista
  8. Successful Social Media Campaigns – Campagna pubblicitaria sui social mirata a gruppi, associazioni e utenti con interessi specifici, in Italia o all’estero. Target da 5.000 a 1.000.000 di utenti. Traduzione dei contenuti in madrelingua: Americano, Inglese, Tedesco

lo scopo e il nostro impegno è quello di fornirti una pubblicità mirata e selezionata per utenti interessati alla tua azienda e alla tua attività, attraverso una campagna mirata su categorie di Utenti e Associazioni. Non è il numero dei visitatori da raggiungere l’obiettivo,  ma la qualità degli utenti che leggono e apprezzano i nostri contenuti e la qualità della tua attività. Il costo è a partire da un cappuccino al giorno. Budget spesa secondo l’obiettivo di utenti e categorie da raggiungere: da 2000 utenti a 1.000.000 di utenti suddivisi per Città, Regione, Nazione. Traduzione in madrelingua: Americano, Inglese, Tedesco   








Le agevolazioni fiscali per ristrutturazioni con opere antisismiche Se la tua casa è ristrutturata con le agevolazioni casa sicura, potrai detrarre fino all’85% dell’importo di ristrutturazione. Agevolazioni previste per tutto l’anno 2019. Possiamo proporti un nostro preventivo di analisi progettuale e simulazione delle caratteristiche operative secondo la normativa vigente; compreso la realizzazione delle opere e pianificazione fiscale compreso. Il nostro preventivo è gratuito

LAVORI ELETTRICI CHI PUÒ ESEGUIRE I LAVORI – la Norma CEI 11-27 del 2014  “lavori impianti elettrici  è arrivata alla IV edizione, sostituendo, aggiornando e integrando quanto era stato disposto nella precedente versione risalente al 2005. La normativa in questione è il riferimento principale in Italia per quanto riguarda l’esecuzione di lavori elettrici ed in particolare quelle categorie di lavori in ambito elettrico che vengono eseguiti su  impianti elettrici, che sono connesse agli impianti elettrici; che sono in prossimità di impianti elettrici;

Lavori su impianti elettrici, Le novità sono le seguenti

  1. nuove definizioni riguardanti le figure responsabili dello svolgimento dei lavori elettrici;
  2. modifiche alle definizioni di lavoro elettrico e di lavoro non elettrico;
  3. prescrizioni di sicurezza per le persone comuni che eseguono lavori di natura non elettrica;
  4. introduzione delle distanze specifiche riguardante i lavori non elettrici per tener conto delle definizioni contenute nel Decreto Legislativo 81/08;
  5. modifiche alla distanza di lavoro elettrico sotto tensione bassa tensione;
  6. revisione e aggiunta della modulistica relativa ai lavori elettrici e non elettrici.

Le fiigure responsabili dello svolgimento di detti lavori, ovvero, dei soggetti noti con gli acronimi di PES, PAV e PEI, e del percorso formativo che devono svolgere per ottenere le rispettive qualifiche.

SIGNIFICATO DI  – PES, PAV e PEI

Si tratta di tre profili professionali individuati e differenziati in base alle rispettive qualifiche, alle conoscenze e alle competenze tecniche in materia di lavori esposti a rischio elettrico, nello specifico:

  1. PES sta per Persona Esperta dotata di conoscenze tecnico-teoriche tali da essere in grado di analizzare e valutare i rischi derivanti dall’elettricità ed eseguire lavori fuori tensione e in prossimità;
  2. PAV sta per Persona Avvertita ovvero messa a conoscenza dei rischi elettrici che può svolgere lavori fuori tensione e in prossimità di tensione solo se assistita da una PES;
  3. PEI sta per Persona Idonea a svolgere tutti i tipi di lavoro elettrico, compresi quellisotto tensione, poichè in possesso dei requisiti di formazione e addestramento necessari.

Nota: si rimanda al testo integrale per dettagli e completezza

INTONACO IN BIOCALCE per eliminare l’UMIDITÀ di RISALITA (presenza di forte umidità) nelle vecchie murature. Un protocollo che dà ottimi risultati. Come prima fase è importante l’applicazione di barriera chimica nel muro come descritto nelle nostre pagine. La fase applicativa è costituita dall’applicare uno strato (intonaco) di biocalce. Un prodotto efficace è la Biocalce Tasciugo di Kerakoll; crea uno strato altamente traspirante e, nello stesso tempo inassorbente e igroprotetta, proteggendo lo strato da eventuali sali distruttivi latenti. Il ciclo elimina dalle murature l’umidità di risalita residua (dopo l’applicazione della barriera chimica). La biocalce estrae in modo rapido tutta l’umidità residua presente nel muro, trasformandola in vapore, che si propaga nell’ambiente (esterno o interno), asciugando rapidamente il vano migliorando il benessere abitativo. E’ importante comunque garantire nel vano un leggero flusso d’aria continuo (famoso antico e salutare “spiffero”). Prima dell’applicazione occorre valutare il problema, procedere con test con termoigrometro a contatto.e valutare il metodo da applicare. Se desideri un suggerimento per l’acquisto del prodotto BIOCALCE