Giorno: 4 gennaio 2018

PREZZO CASA PASSIVA

CASA PASSIVA CON PROGETTO E COSTRUZIONE CHIAVI IN MANO

 PREZZO CASA PASSIVA PROGETTO E REALIZZAZIONE CHIAVI IN MANO
considerazioni e aspetti per la progettazione e realizzazione di casa passiva. Se l’argomento è di tuo interesse, puoi contattarci compilando il modulo PER INFORMAZIONI 
IL PREZZO DI UNA CASA PASSIVA COMPRESO PROGETTO HOMEPIEMONTE SRL
TIPOLOGIA CLASSE A – SISTEMA INTEGRATO COSTO DI MASSIMA
COSTO CASA PASSIVA  – HOMEPIEMONTE  – La tipologia costruttiva indicata nella pagina che stai visionando è quella di realizzare una casa passiva con sistema integrato ossia, la fonte di energia per riscaldare gli ambienti e produzione di acqua calda sanitaria è integrata, METANO + SOLARE. Il circuito del riscaldamento ambienti è collegato al circuito solare. Questo sistema garantisce il 100% del riscaldamento dell’ acqua sanitaria; il riscaldamento è integrato (in caso di necessità). La composizione degli ambienti è evidenziata nella planimetria in basso colonna destra
CARATTERISTICHE PROGETTUALI IN OPERA :

  1. Soggiorno con ingresso di pertinenza
  2. Cucina con ampia parete attrezzata
  3. Camera letto 01
  4. Camera letto 02 con bagno annesso
  5. Bagno principale
  6. Disimpegno con ripostiglio
  7. Spogliatoio camera
  8. Area di pertinenza esterna
  9. Vano per accumulo energia
  10. Sedime copstruttivo
CARATTERISTICA COSTRUTTIVA CASA PASSIVA
  • Casa passiva definita in classe A
  • Superficie abitabile di circa 95 mq
  • Volume costruito vivibile 350 mc
  • Numero di abitanti previsti 4
  • Tipologia isolata
  • Asse eliotermico ideale
  • Localizzazione in prossimità di centri urbani max 7 km
  • Destinazione urbanistica Residenziale
DETTAGLIO PREZZO COMPLESSIVO
La caratteristica della nostra offerta prevede l’intera fornitura e posa a carico di HOMEPIEMONTE SRL. La costruzione oggetto del presente Computo o preventivo di massima, comprende le categorie di lavori sotto descritte

  1. Struttura di fondazione (platea strutturale isolata comprensiva di vespaio aerato e area di refrigerazione impianto principale)
  2. Involucro edilizio (pareti perimetrali costituite in muratura autoportante di tipo sismico con intercapedine per posizionamento pannello isolante lato interno con tramezzo, a seguire,  di mattoni forati.
  3. Lato esterno con completamento di isolamento a cappotto (opzionabile) spessore minimo 8 cm completo di collanti idonei e decorazioni (tonachino). Trasmittanza della parete garantita minimo U=0,20 W/mqK
  4. Ponteggio esterno per la composizione volumetrica definita nella scheda muratura interna di tamponamento in laterizio forato, compreso rinzaffo e rasatura a gesso
  5. Impianto di riscaldamento a pavimento
  6. Vano tecnico esterno per l’accumulo di energia
  7. Solaio di copertura vano abitativo con struttura in latero cemento e massetto in isolato alleggerito
  8. Tetto a due falde in legno lamellare microventilato
DETTAGLIO PREZZO COMPLESSIVO
  1. TETTO ADUE FALDE – struttura principale in lamellare ventilato con tripla listellatura con trasmittanza di U=0,24 W/mqK  tegole a scelta: marsigliesi, portoghesi, canadesi, coppi
  2. FORNITURA E POSA DI FAUDALERIA GRONDE, PLUVIALI IN RAME 6/10
  3. FORNITURA E POSA DI NUMERO 4 POZZETTI DI RACCOLTA ACQUE METEORICHE SOTTOGRONDA
  4. FORNITURA E POSA DI POZZETTO DI ARRIVO PROSSIMITÀ MAX del perimetro abitativo (smaltimento acqua bianche)
  5. IMPIANTI 01: circuito principale solare autonomo posizionato su falda tetto o area limitrofa collegato a vano tecnico su serbatoio 800 litri
  6. SERRAMENTI ESTERNI TIPO PASSIVO in lamellare a 4 strati, con 4 guarnizioni termiche a doppia densità, ferramenta con apertura ad anta ribalta, vetrocamera a doppia intercapedine da mm 42 a mm 50. Trasmittanza termica U da 0,91 a 0,73 W/mq
  7. SERRAMENTI INTERNI DA CAPITOLATO: porte Tamburate tipo liscio scelta fino a 15 colorazioni differenti
  8. PORTONCINO BLINDATO a doppio controllo elettronico, primaria marca Italiana
  9. PREDISPOSIZIONE impianto anti intrusione
  10. TINTEGGIATURA INTERNA IDROPITTURA personalizzata su colori definiti in sede di contratto.
  11. FORNITURA E POSA di sanitari e rubinetterie primaria marca italiana personalizzati. Tipologia, colori, dettagli in fase di contratto
  12. FORNITURA E POSA di PIASTRELLE e RIVESTIMENTI primaria marca italiana, personalizzati. Tipologia, colori e dettagli in fase di contratto 
  13. IMPIANTO ELETTRICO COMPRENSIVO DI MESSA A TERRA fornitura e posa di materiale standard primaria marca italiana completo di apparecchiatura e placche personalizzate in fase di contratto
  14. PROGETTO MUNICIPALE comprensivo di opere strutturali e accatastamento
  15. PROGETTO PARTE IMPIANTISTICA (Impianto elettrico, Termico, Solare) con redazione finale di scheda energetica
  16. FORNITURA E POSA NELL’AREA DI CANTIERE (durata prevista 150 gg. lavorativi) di numero due moduli abitativi prefabbricati completi per operai e Tecnici HOMEPIEMONTE 

Tutte le categorie di lavoro indicate, saranno dettagliate nel Computo Metrico allegato al contratto di appalto con specifiche tecniche complete. Lo schema sotto indicato ha solo lo scopo di indicare per Capitoli tutte le categorie di lavori indicate nell’offerta HOMEPIEMONTE

OPERE ESCLUSE DALL’OFFERTA

Sono escluse dall’offerta le categorie di lavori sotto indicate.

  1. ARREDO INTERNO e tutte quelle categorie non espressamente indicate nella desacrizione di cui sopra
  2. FOGNATURA ESTERNA a partire dal pozzetto di adduzione
  3. IMPIANTO ALLARME o antientrusione
  4. OPERE DI URBANIZZAZIONE ESTERNA
  5. GIARDINO E COMPOSIZIONE ESTERNA
  6. ONERI DI URBANIZZAZIONE primaria e secondaria
  7. FORNITURA di energia elettrica e acqua per l’intera durata dei lavori
  8. ONERI per suolo pubblico e ogni altro non indicato
  9. PROGETTO OPERE FOGNARIE  E ALLACCIAMENTO METANO
  10. TERRENO O SEDIME DI COSTRUZIONE DELL’OPERA
  11. COLLAUDO STATICO OPERE STRUTTURALI
VALUTAZIONE DI MASSIMA PER LE OPERE INDICATE AL CAPO B
Totale offerta Homepiemonte srl come da indicazioni  235.000 € prezzo aggiornato 2018
400x354_cucina_modulo
400x354_casa_modulo

Protected by Copyscape

 

CASA PASSIVA – CARATTERISTICHE

CASA PASSIVA CHE COS’È – CARATTERISTICHE E METODO PROGETTUALE

considerazioni e aspetti per la progettazione e realizzazione di casa passiva. Se l’argomento è di tuo interesse, puoi contattarci compilando il modulo INFORMAZIONI PER LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI CASA PASSIVA
CASA PASSIVA – PROGETTAZIONE E CONSIDERAZIONI HOMEPIEMONTE SRL

La casa passiva cosi definita nasce in Svezia, la sua tipologia costruttiva è molto diffusa nei paesi del Nord Europa. Il termine passiva nasce dalle caratteristiche di rendimento del benessere Energetico “apportato” dall’esterno con l’Irraggiamento solare (fonte primaria di Energia passiva), e la quantità di energia Termica generata all’interno degli ambienti. La somma della quantità di Energia apportata dall’esterno e quella prodotta all’interno dell’abitazione (priva di dispersione), fornisce il rendimento “passivo” degli ambienti. La dispersione dovrà essere contenuta e limitata in gran parte dall’involucro edilizio ed in modo particolare

  1. Muri perimetrali (isolamento a cappoto)
  2. Tetto (usare tipologie idonee ed in particolare tetto ventilato)
  3. Sottofondi (vespai aerati con isolamento)
  4. pavimenti (legnp o laminati con caratterisitche termiche idonne)

Le tipologie costruttive sopra indicate hanno lo scopo di  “eliminare”  o “annullare” le perdite di Energia durante la stagione fredda. Uno degli elementi principali che contribuiscono all’equilibrio termico nell’abitazione è sicuramente la realizzazione di un impianto di riscaldamento non tradizionale. Il sistema corretto è quello di sfruttare le fonti alternative di energia generata all’interno dell’abitazione o nel sito su cui sorge l’abitazione, in merito occorre una metodologia di analisi e di progetto “idonee” e specifico per realizzare in modo corretto la cosidetta abitazione a zero costo energia o sviluppare quei parametri che rendono la casa di tipo “passivo”. L’analisi e la progettazione dovranno prevedere ogni forma di energia prodotta. Secondo i parametri tecnici utilizzati per la progettazione della casa passiva sono fondamentali i seguenti  requisiti (cardini)

  1. La quantità di Energia richiesta per riscaldare gli ambienti è minore o uguale a 15 kWh (mq. annuo)

  2. La quantità di Energia richiesta per raffrescare gli ambienti è minore o uguale a 15 kW (mq.annuo)

  3. Il carico Termico Invernale è minore o uguale a 10 W/mq

  4. Il carico Termico Estivo è minore o uguale a 10 W/mq

  5. La tenuta all’aria è compresa tra n 50/0,5/h

  6. Il fabbisogno Energetico primario (Epi)  è minore o uguale a 120kW (mq.a)

Il parametro  sull’efficienza e/o rendimento della casa è (Epi) ossia Il fabbisogno  Energetico primario (punto 6) che definisce la cosiddetta CLASSE dell’edificio.
CLASSE A Epi ≤ 50kWh(mq.a)
CLASSE B Epi ≤ 70kWh(mq.a)
CLASSE C Epi ≤ 90kWh(mq.a)
CLASSE D Epi ≤ 120kWh(mq.a
CLASSE E Epi ≤ 160kWh(mq.a)
CLASSE F Epi ≤ 160kWh(mq.a)
sulla base della classificazione sopra indicata, un’abitazione è definita quindi PASSIVA, quando il parametro della scheda Energetica è di CLASSE A con la programmazione e progettazione di una quantità di Energia, per il riscaldamento invernale, non  superiore a 15 kWh/mq per anno di riscaldamento.
Riferimenti punto 1 della tabella (in alto)  e CLASSE A del CERTIFICATO ENERGETICO.

La nuova normativa sul contenimento Energetico (D.Lgs. 311/06) obbliga la redazione di un CERTIFICATO ENERGETICO che informi il proprietario o l’inquilino sul livello di consumo della sua abitazione descrivendo le caratteristiche dell’involucro edilizio. Si esprime un voto sintetico sull’efficienza dell’abitazione e dei suoi impianti tecnologici.

Riassumiamo le caratteristiche delle classi.

Uno degli elementi essenziali programmati e progettati da HOMEPIEMONTE è dunque l’involucro edilizio abitativo; esso sarà garantito da un grado elevato di isolamento, prevedendo almeno quattro strati essenziali assemblati secondo criteri di alto rendimento, per un abbattimento della trasmittanza delle pareti che comprendono le zone termica dell’abitazione:

  • Le fonti Energetiche per la produzione di acqua calda sanitaria
  • La produzione di Energia elettrica e raffrescamento, sono definiti da pannelli esterni con l’integrazione di una pompa di calore. Le fonti di Energia sono personalizzati in fase di progettazione secondo le superfici e i volumi da realizzare.
Una corretta realizzazione di casa passiva ti farà consumare solo il METANO per la cottura dei cibi. Le caratteristiche indicate saranno soddisfatte, se e solo se, sono realizzabili e/o programmabili gli impianti descritti, sulla base delle caratteristiche del sedime sul quale sarà realizzato l’immobile. Ciò dipende dalla particolare configurazione del terreno, dalla falda freatica, dall’esposizione,..ecc..
 schema funzionale 02  schema funzionale pav.  schema geotermico
 600X400_CASA_PASSIVA  600X400_TIPOLOGIA_FONDAZIONE  600x400_casa_passiva

Protected by Copyscape